Ladda ned

Avstånd

13,79 km

Den sammanlagda höjden

443 m

Svårighetsnivå

Lätt

Max elevation

314 m

Trailrank

67 4,7

Min elevation

15 m

Trail type

Loop

Tid

7 timmar 19 minuter

Koordinater

2840

Uploaded

13 oktober 2021

Recorded

oktober 2021
  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
Share
-
-
314 m
15 m
13,79 km

Visad 166 gånger, ladda ned 10 gånger

i närheten av Lago di Fimon, Veneto (Italia)

Un percorso armonioso lungo il lago di Fimon e attraverso gli affascinanti colli Berici. Soprattutto foresta intervallata da campi aperti e con panorami frequenti.

Il percorso parte da un ampio parcheggio in via Boeca ad Arcugnano. Questo luogo si trova proprio accanto al Lago di Fimon. I primi due chilometri del percorso seguono la riva del lago.

Il lago di Fimon è uno specchio d'acqua di modeste dimensioni (0,68 km2) e poco profondo (in media 2 m) che si trova nel comune di Arcugnano (provincia di Vicenza), tra le frazioni di Pianezze e Lapio. È l'unico lago di dimensioni significative dell'intera provincia. I dintorni del lago sono anche un sito archeologico, la cui importanza fu riconosciuta già nel XIX secolo dal naturalista vicentino Paolo Lioy (Wikipedia 13 ottobre 2021).

Sul percorso lungo il lago troviamo alcuni posti per picnic e possiamo goderci la vista sul lago in diversi punti. È chiaramente visibile che il lago è piuttosto poco profondo perché è pieno di ninfee. Quindi deve essere una bella vista quando fioriscono. Giunti dall'altra parte del lago svoltiamo a sinistra e camminiamo lungo un campo sul sentiero n.5 Arancio/Lagoalto per Nordic walking.
Dopo pochi minuti passiamo davanti ad una casa dopo di che proseguiamo su una strada dove è indicato che la strada viene interrotta dopo 500 metri. Questa interruzione riguarda una piccola frana che non pone alcun problema a camminatori e ciclisti. Quindi possiamo andare avanti senza doversi preoccupare. Su questo tratto si sale abbastanza ripidamente attraverso una zona boschiva. Siamo ormai arrivati nel paesaggio tipico dei Colli Berici.

I Colli Berici (detti anche meno frequentemente Monti Berici) sono un gruppo di rilievi collinari, formazione particolare nella pianura alluvionale su cui sorge Vicenza, originatisi sul fondo di un antico mare nell'arco di almeno un centinaio di milioni di anni. Importante cima per il territorio è il Monte Berico.
La flora berica è caratterizzata da vegetazione termofila, di ambiente a clima caldo, o microterme, solite a vivere ad altitudini ben superiori. Questa situazione è imputabile alle enormi variazioni climatiche cui è stato sottoposto il luogo nel corso di milioni di anni: nell'Era glaciale si è probabilmente formata una flora microterma, accostata ad una vegetazione termofila nell'era subito successiva con un progressivo riscaldamento del globo (Wikipedia 13 ottobre 2021).

Il tratto che andremo a percorrere attraverso i Colli Berici è caratterizzato da vasti boschi che occasionalmente vengono interrotti da praterie. La presenza di Lingua di cervo cattura l'attenzione. Queste sono felci che amano un ambiente fresco e umido. Quindi esse sono un'indicazione dell'ambiente speciale in cui ci troviamo. Di tanto in tanto seguiamo tratti dell'Altavia dei Berici. Si tratta di un percorso collinare ad anello lungo 130 Km, interamente percorribile a piedi, in mountain bike o a cavallo, che si sviluppa interamente su strade comunali o vicinali e resta volutamente il più alto possibile in quota (indicativamente da 50 a 400 metri di altitudine) toccando il territorio di 15 comuni dell'Area Berica, situati a sud della città Vicenza. La seconda parte del nostro percorso segue il versante nord di questa zona collinare e soprattutto lì troviamo le condizioni un po' più fresche con alcuni torrenti e quindi spesso con molte delle felci Lingua di cervo.

Oltre alle bellezze naturali, troviamo anche alcune attrazioni storico-culturali sul nostro percorso come la Fontana de Grancare Alte (con un antico lavotoio) e l'imponente campanile della chiesa di San Giovanni.
Degna di nota è anche la cava di Priare dove in tempi precedenti è stato estratto “Pietra di Vicenza” (vedere il waypoint).

Qualche dettaglio in più:
Il percorso è ideato in senso antiorario.
Tempo impiegato: totale = 7 ore 19 di cui in movimento = 3 ore 59 minuti
Presenza di tavoli picnic: 1,1 e 1,6 km dall'inizio
Presenza di acqua potabile: assente
Il percorso è piuttosto facile dal punto di vista tecnico. Si consiglia di indossare scarpe con suole robuste.

Hai fatto il percorso e ti è piaciuto: lascia un feedback. Se hai solo guardato la descrizione e le foto e le hai trovato informative: lascia un applauso. Se hai avuto problemi: fai un commento e spiega la soluzione che hai trovato.
Ricorda che ci vuole molto meno tempo per scrivere un commento o una recensione che per creare e pubblicare un percorso! Ma solo cosi la informazione rimane aggiornata.

View more external

Picknick

Postazione picnic con vista sul lago Fimon

Picknick

Area con 4 tavoli picnic

Korsning

Andare a sinistra sul percorso n. 5 Arancia / Lagoalto

Korsning

Tenere destra e dopo pochi metri a sinistra

Grotta

Cava le Priare

I Colli Berici sono costituiti quasi esclusivamente da una successione di formazioni rocciose calcaree stratificate, originatesi da un lento, ma continuo processo di deposizione di fanghi e sabbie sul fondo del mare che, decine di milioni di anni fa, si estendeva con le sue acque dove oggi sorgono. La formazione rocciosa più recente, risalente all'Oligocene, costituita da sedimenti minuti ed uniformi, ha dato origine alla “Pietra di Vicenza”di colore bianco o leggermente paglierino. Questa pietra è anche detta “tenera”, perché di facile lavorazione appena tagliata. Anticamente veniva estratta a mano con picchetti e oggi con moderni macchinari.
Korsning

Andare a sinistra per seguire il percorso / per un panorama andare 50 mt a destra

Utsikt

Vista sul lago di Fimon

Korsning

Tenere sinistra

Korsning

Tenere sinistra

Korsning

Andare a sinistra sul sentiero

Korsning

Diritto, poi un po' a sinistra e dopo pochi metri tenere destra

Korsning

Andare verso chiesetta di San Rocco

Korsning

Tenere sinistra e seguire sentiero nel bosco

Waypoint

Chiesa di San Rocca XVI secolo

Korsning

Andare a sinistra sul sentiero

Waypoint

Inizio tratto asfaltato

Korsning

Tenere sinistra sul sentiero

Waypoint

Piccola valle con lingua di cervo

Korsning

Tenere sinistra

Korsning

Andare a sinistra

Flora

Ambiente con felci Lingua di cervo

Korsning

Tenere destra / vecchio castagneto

Waypoint

Guado

Korsning

Andare a sinistra / al lato destra Fontana de Grancare Alte

Waypoint

Proseguire sulle scale poi tenere sinistra / poco avanti inizio asfalto

Religiösa platser

Chiesa di San Giovanni / andare a destra

Completata la nuova chiesa di San Giovanni, la cui posa della prima pietra avvenne nel 1876, alla fine del XIX secolo si procedette all'edificazione del campanile. In un primo momento esso aveva una forma a torre quadrangolare ed era munito di tre campane del peso complessivo di 11 quintali. Nel 1924 venne completato con l'aggiunta del pinnacolo e la dotazione di nuove campane. Le vecchie campane furono sostituite da tre campane nuovissime. La prima è dedicata a S. Giovanni Battista, pesa kg. 1206 è in mi bemolle. La seconda pesa 756 kg., ed è in fa, ed è dedicata all'immacolata. La terza in sol, del peso di 531 kg., è dedicata a S. Giuseppe'.
Korsning

Andare a destra e poi a sinistra

2 kommentarer

  • Bild av santaklau.s

    santaklau.s 16 nov. 2021

    I have followed this trail  verifierade  View more

    Ben segnalato; descrizioni dettagliate

  • Bild av Erik De Groot

    Erik De Groot 16 nov. 2021

    Grazie per il commento santaklau.s. È bello sapere che ti è piaciuto la documentazione del percorso 👍👍

You can or this trail