Ladda ned

Avstånd

15,43 km

Den sammanlagda höjden

1 086 m

Svårighetsnivå

Medel

Max elevation

2 197 m

Trailrank

99 5

Min elevation

1 318 m

Trail type

Loop

Tid

5 timmar 17 minuter

Koordinater

478

Uploaded

7 oktober 2021

Recorded

oktober 2021
  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
Share
-
-
2 197 m
1 318 m
15,43 km

Visad 458 gånger, ladda ned 23 gånger

i närheten av Rocca di Cambio, Abruzzo (Italia)

Sito: http://www.borntotrek.it/
Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/29827788471/
Nota: traccia fatta a mano sulla base di diverse esperienze tra cui quella del 12-05-2007 alla quale fanno riferimento le foto
- - - lasciate un feedback per migliorare la descrizione - - -

Lunghezza: 16Km
Dislivello complessivo: 800mt
Durata: 7h 30m
Grado di difficoltà: E - Escursionistico
Data ultima modifica: Ottobre 2021
Punto di partenza e arrivo: Rocca di Cambio (1.400mt)
Gruppo montuoso: Gruppo Montuoso di Monte Ocre-Monte Cagno (catena del Sirente-Velino)
Tipo di percorso: Anello
Percorribile in senso inverso: si

Considerazioni sulla giornata: Le avventure con mio cugino Marco sono alla base di tutta la mia cultura montanara. Lo spirito d'avventura e di esplorazione di zone ignote, di vette che son sempre state li apparentemente lontane e inaccessibili che un giorno, cartina alla mano, abbiamo deciso di andare a conoscere. Una giornata bellissima con sole e cielo limpido in ambienti davvero accoglienti anche se poco battuti e in parte (all'epoca) poco tracciati. Nell'ultimo tratto da Forcamiccia fino a Rocca di Cambio abbiamo schifosamente scroccato un passaggio su Pickup dal mitico Vincenzo che casualmente passava di li e vista la nostra stanchezza e la lunghezza del sentiero rimanente ci ha proposto di salire a bordo per uno strappo!

Premessa: Il gruppo dei monti Cagno, Ocre e Cefalone sono un sottogruppo di vette a sé stante da considerarsi una propaggine settentrionale del più ampio parco del Sirente Velino rispetto al quale si trapone la piana di Campo Felice.
Il monte Cefalone si affaccia a sudovest sulla piana con un versante appoggiato e non particolarmente aspero. Viceversa, il versante nordest del monte Ocre e del monte Cagno si affaccia con maestosità verso l’immensa valle dell’Aterno e la bellissima L’Aquila, questo versante accomunabile geologicamente al versante nord del Sirente è decisamente scosceso con zone rocciose intervallate da bei canali che in inverno si ricoprono di bianco lasciandosi apprezzare per le comode e belle salite invernali.
Racchiuso tra le cime è presente un vasto altipiano che d'inverno è un paradiso per fondisti che vogliono allontanarsi dagli abituali itinerari, l’altopiano di Settacque, zona particolarmente ricca d’acqua che rimane anche nei periodi più caldi.
Dalle zone sommitali del Cagno e Ocre è possibile ammirare l’intera Valle dell’Aterno e in lontananza le catene del Gran Sasso e della Majella mentre dalle zone del Cefalone i panorami sono magnifici sull’intera Campo Felice e sulle vicine vette del Sirente-Velino. Sul versante nordoccidentale del monte Cagno è presente una zona di interesse paleontologico straordinario, nel 2017 sono state trovate su una parete calcarea sub verticale delle tracce di dinosauro risalenti a circa 120mln di anni fa, A seguito di studi è stato possibile ricondurre le impronte al più grande dinosauro teropode rinvenute sul territorio italiano.
L’escursione non presenta particolari difficoltà dal punto di vista tecnico ma la relativa lunghezza, la segnaletica non particolarmente curata e la bassa frequentazione della zona richiedono una buona dose di spirito d’avventura con il quale l’escursione diventa ancor più emozionante.
Una nota va spesa per la Fonte Cefalone posta a quota 2.080mt sotto la vetta dell’omonimo monte sul versante meridionale, completamente ristrutturata il 24 Giugno 2017 tramutata da vecchio fontanile ormai in disuso a luogo di memoria per l’incidente aereo del 24 Gennaio 2017. Il progetto di restauro e trasformazione è stato curato dall’Associazione I CORRIDORI DEL CIELO insieme al Soccorso Alpino e altre associazioni.

Descrizione: Dalla parte alta dell'abitato di Rocca di Cambio con la strada di circonvallazione sul prato a monte di via Collalto è infisso un cartello indicatore CAI da cui inizia l’escursione (1.440mt), si percorre il prato in direzione sudest fino ad un masso. Seguendo le indicazioni si svolta a sinistra per entrare in mezzo alla pineta da percorrere fino alla vicina Chiesetta degli Alpini (1.465mt). Si prosegue per la stessa direzione e seguendo la segnaletica del CAI 8 si svolta a destra verso la località La Crocetta sita a quota 1.780mt dove in zona comoda sono presenti i ruderi di un rifugio.
Si prosegue lungo il crinale su sentiero prevalentemente...
https://www.borntotrek.it/index.php/percorsi-offcanvas/trekking-offcanvas/242-trk-069-cagno-ocre-cefalone

View more external

Fontän

Fontanile all'ingresso di Rocca di Cambio

Fontanile all'ingresso di Rocca di Cambio
Parkering

Rocca di Cambio, Chiesa di San Pietro

Rocca di Cambio, Chiesa di San Pietro
Korsning

inizio sentiero

Dalla parte alta dell'abitato di Rocca di Cambio con la strada di circonvallazione sul prato a monte di via Collalto è infisso un cartello indicatore CAI da cui inizia l’escursione (1.440mt)
Waypoint

Primo tratto di salita sul versante di Rocca di Cambio

si percorre il prato in direzione sudest fino ad un masso. Seguendo le indicazioni si svolta a sinistra per entrare in mezzo alla pineta da percorrere fino alla vicina Chiesetta degli Alpini (1.465mt)
Utsikt

punto panoramico sull'Altopiano delle Rocche

zona panoramica vicina Chiesetta degli Alpini (1.465mt)
Waypoint

Salita nella zona de La Crocetta

Si prosegue per la stessa direzione e seguendo la segnaletica del CAI 8 si svolta a destra verso la località La Crocetta
Waypoint

La crocetta

località La Crocetta sita a quota 1.780mt dove in zona comoda sono presenti i ruderi di un rifugio.
Waypoint

Sulle creste antistanti il Cagno

Si prosegue lungo il crinale su sentiero prevalentemente comodo ed intuitivo sempre in decisa salita
Bergstopp

vetta del Monte Cagno

cima del monte Cagno (2.153mt)
Waypoint

creste tra Cagno e Ocre

Dalla cima del Monte Cagno la segnaletica è poco evidente ma il percorso da seguire decisamente intuitivo. Si prosegue lungo le creste che conducono al visibile monte Ocre
Bergstopp

in vetta al monte Ocre

Monte Ocre (2.204mt)
Korsning

via di discesa dal monte Ocre

Dalla vetta del D’Ocre si prosegue lungo il crinale seguendo la sporadica segnaletica fino a raggiungere la fine delle creste da dove si raggiungere la Cima dei Monti di Bagno (2.073mt) o scendere verso Settacque
Bergstopp

Cima dei Monti di Bagno

è possibile proseguire sempre sul filo di cresta per ulteriori 800mt e 80mt di dislivello in discesa per raggiungere la vicina Cima dei Monti di Bagno (2.073mt) per poi tornare indietro
Bergspass

Sella nell'Altipiano di Settacque

Si raggiunge l’altopiano di Settacque dove è presente un fontanile (una derivazione del fontanile di Settacque) che però non sgorga acqua
Fontän

Fontanile di Settacque

eventualmente per rifornirsi è necessario proseguire nell’altipiano deviando verso est fino al fontanile di Settacque
Bergstopp

Cima di Fossa Palomba

Dalla selletta erbosa si prosegue in direzione sud risalendo l’ormai intuitivo e obbligato sentiero che raggiunge le creste del Cefalone, prima raggiungendo la cima di Fossa Palomba
Bergstopp

in vetta al Monte Cefalone

proseguendo su zone comode e panoramiche arrivando in cima al Monte Cefalone (2.142mt) da dove si domina la piana di Campo Felice.
Fontän

Fonte di Monte Cefalone

Sul versante meridionale della vetta a ca. 60mt più in basso è presente la Fonte Cefalone luogo per rifornirsi d’acqua e di memoria per l’incidente aereo avvenuto in zona il 24 gennaio 2017, al seguente link sono presenti documenti sul momento di conversione della zona da vecchio fontanile a luogo di memoria (https://www.unirest.it/fontanile-monumento-in-ricordo-delle-vittime-sul-monte-cefalone/)
Waypoint

Discesa verso Forcamiccia

Dalla vetta del Cefalone si prosegue con segnaletica praticamente inesistente lungo la cresta in direzione sudest scendendo a svolte il fianco del monte fino a ricongiungersi al sentiero che percorre tutto l’altipiano di Settacque
Bergspass

Forcamiccia

si segue la vallata che scende bruscamente fino a raggiungere una zona boschiva, facendo attenzione all’orientamento si mantiene il lato destro della valle per sentiero a mezzacosta che giunge all’insenatura di Forcamiccia (1.720mt) dove sono presenti i sentieri di salita dalle zone sciistiche di Campo Felice
Waypoint

strada sterrata di rientro a Rocca di Cambio

Da Forcamiccia non si scende verso la piana bensì si prosegue in direzione nordest riaddentrandosi nel vallone Canavine (sentiero 10) per strada ormai sterrata che nel primo tratto attraversa una zona boschiva per poi uscire sull’Altopiano delle Rocche
Korsning

incrocio con la Statale 696

una volta usciti sull’Altopiano delle Rocche ci si ricongiunge con la Statale 696
Korsning

Ritorno a Rocca di Cambio

si svolta a sinistra e poi nuovamente a sinistra per via della Crocetta per giungere nuovamente a Rocca di Cambio.

8 kommentarer

  • Bild av Barbara.Vit

    Barbara.Vit 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    L'idea di camminare vicino a delle orme di dinosauro lascia i brividi anche se non non sono di facile raggiungimento in quanto su una placconata sub verticale alle pendici del Cagno, ma fa comunque un bell'effetto!

  • Bild av A.Manzo

    A.Manzo 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    Un bell'anello che tocca ben tre vette over 2.000mt! Panorami magnifici

  • Bild av 82paolo

    82paolo 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    Probabilmente la tempistica di 7h e 30m è esagerata, però non eccessivamente considerati i 16km di percorso su sentieri non sempre evidenti e i quasi 1.000mt di dislivello che mi diceva il mio altimetro.

  • Bild av p.diabolik

    p.diabolik 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    Bel tratturo

  • Bild av Fanta.F

    Fanta.F 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    Bella traccia! i punti più delicati, anche se intuitivi, sono il passaggio dall'Ocre al Cefalone e la discesa fino a Forcamiccia dove si può tagliare per frasche ma effettivamente forse è meglio rimanere sul sentiero considerato il minimo risparmio di tempo

  • Bild av Antonio.BTT

    Antonio.BTT 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    Descrizione come sempre precisissima! Aggiungerei che volendo a fine escursione ci si può allungare da me a Rocca di Mezzo così che vi offro una genzianella mentre si parla delle storie di montagna

  • Bild av Fabri Pasca

    Fabri Pasca 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    Zone ingiustificatamente poco frequentate, davvero molto molto bella

  • Bild av Er Biondo

    Er Biondo 8 okt. 2021

    I have followed this trail  View more

    Panorami magnifici! Dalla cresta di salita al Cagno fino a Forcamiccia occhio al sole, il percorso è tutto scoperto, meglio portarsi una protezione se da biondi non si vuole diventare rosci

You can or this trail